fbpx

GIOVEDÌ 30 GIUGNO

Ore 9.30 - 10.30
Palermo, Palazzo dei Normanni

Sessione introduttiva:
ITALIA MEDITERRANEA, TRANSIZIONE ECOLOGICA E INFRASTRUTTURE: PORTI, ENERGIA, RISORSE ALIMENTARI, ALTA TECNOLOGIA PER UN’ECONOMIA EUROPEA

La Sicilia rappresenta l’avanguardia dell’Italia nel Mediterraneo, un laboratorio di economia europea al centro del mare. La sfida che l’Isola si trova ad affrontare è duplice: da una parte ammodernare e rafforzare le proprie infrastrutture e i propri comparti produttivi d’eccellenza per essere all’altezza di una concorrenza sempre più forte da parte degli altri Paesi Mediterranei, dall’altra valorizzare la propria posizione e le proprie risorse per aumentare la presenza sui mercati europei continentali.  Due sfide e due opportunità di sviluppo.

Introducono e conducono
Umberto Masucci, Presidente, The International Propeller Clubs
Francesco Paolo Molinelli, Presidente, The International Propeller Club – Port of Palermo 

Saluti di benvenuto:
Gianfranco Miccichè, Presidente, Assemblea Regionale Siciliana*

Roberto Lagalla, Sindaco, Comune di Palermo

Il ruolo delle nuove tecnologie digitali e delle energie pulite nel contenimento delle emissioni dei porti italiani
Francesco Di Sarcina, Presidente, Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale

Il PNRR in Sicilia, un’opportunità per la crescita
Gaetano Armao, Vicepresidente, Regione Siciliana    

*in attesa di conferma

Armao Gaetano

Position: Vicepresidente
Organization: Regione Siciliana

Il PNRR in Sicilia, un’opportunità per la crescita  

Vicepresidente

Armao Gaetano

Regione Siciliana

Di Sarcina Francesco

Position: Presidente
Organization: Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale

Il ruolo delle nuove tecnologie digitali e delle energie pulite nel contenimento delle emissioni dei porti italiani

I porti italiani stanno mutando pelle, adeguandosi progressivamente alle esigenze imposte dalla salvaguardia dell’ambiente, tema ormai imprescindibile. Oggi si parla di Cold Ironing, di GNL, idrogeno ed altre fonti non fossili, a cui vengono affidate le speranze di concreto contenimento delle emissioni nell’atmosfera. Ma, parallelamente, un ulteriore contenimento delle emissioni può essere conseguito da un importante progresso nell’uso delle tecnologie informatiche e digitali, che grazie ad una ottimizzazione e celerizzazione dei processi forniscono un importante contributo alle efficienze energetica degli scali italiani. I porti siciliani ambiscono al raggiungimento dell’obiettivo emissioni zero, anche se in un orizzonte temporale che al momento può solo essere ipotizzato ma difficilmente fissato con precisione.

Presidente

Di Sarcina Francesco

Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale

Lagalla Roberto

Position: Sindaco
Organization: Comune di Palermo

Partecipa alla sessione Italia mediterranea, transizione ecologica e infrastrutture: porti, energia, risorse alimentari, alta tecnologia per un’economia europea

Sindaco

Lagalla Roberto

Comune di Palermo

Masucci Umberto

Position: Presidente
Organization: The International Propeller Clubs

Modera la sessione Italia mediterranea, transizione ecologica e infrastrutture: porti, energia, risorse alimentari, alta tecnologia per un’economia europea

Interviene nella sessione Eccellenze del territorio, la tradizione non basta

Presidente

Masucci Umberto

The International Propeller Clubs

Molinelli Francesco Paolo

Position: Presidente
Organization: The International Propeller Club - Port of Palermo

Modera la sessione Italia mediterranea, transizione ecologica e infrastrutture: porti, energia, risorse alimentari, alta tecnologia per un’economia europea

Interviene nella sessione Eccellenze del territorio, la tradizione non basta

Presidente

Molinelli Francesco Paolo

The International Propeller Club - Port of Palermo

PARTECIPA